IO EQUIVALGO

Conferenza stampa di presentazione del progetto IO EQUIVALGO

Mercoledì 22 maggio, presso l’assessorato della Sanità è stata convocata la conferenza stampa di presentazione della campagna “Io Equivalgo”.

Sono intervenuti l’assessore dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza sociale della Regione Sardegna, Mario Nieddu, il direttore del Servizio Qualità dei servizi e Governo clinico della Regione Sardegna, Donatella Garau, la vice presidente nazionale di Cittadinanzattiva, Anna Rita Cosso, il segretario regionale e il coordinatore della Rete Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva Sardegna, Giorgio Vidili e Salvatore Piu e i rappresentanti dei partner che collaborano alla campagna.

I dati di spesa presentati durante la conferenza stampa, hanno evidenziato che a fronte di una spesa di € 300.000.000 sostenuta dalla regione per l’acquisto dei farmaci di fascia A, il cittadino ha speso € 30.000.000 per avere il farmaco branded, piuttosto che il farmaco equivalente. Talvolta preferire il farmaco di “marca” piuttosto che il farmaco equivalente, può portare il cittadino a non aderire correttamente alla terapia per le difficoltà economiche derivanti dalla quota di acquisto dei medicinali.

La campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare, coinvolgere e informare i cittadini sul tema dei farmaci equivalenti, attraverso una serie di iniziative che vedono la partecipazione di: tutte le aziende ospedaliere del territorio regionale (ATS, AOU di Cagliari e Sassari, AO Brotzu), il Centro Regionale di Farmacovigilanza Sardegna, AMSI (Associazione Medici di origine Straniera in Italia), CGIL SPI (Sindacato Pensionati Italiani) nazionale e della Sardegna, COMAI (Comunità del Mondo Arabo in Italia), SIMG (Società Italiana di medicina generale e delle cure primarie), UMEM (Unione Medica Euro Mediterranea), Uniti per unire, Federfarma, FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani), Ordine interprovinciale dei Farmacisti di Sassari e Olbia-Tempio, Ordine dei Farmacisti di Cagliari, Carbonia-Iglesias e Medio Campidano, FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche), Ordine delle Professioni Infermieristiche di Carbonia-Iglesias, INMP (Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà), SIGG (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria), SIFO (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende sanitarie), CTM S.p.A.

Il Centro Regionale di Farmacovigilanza parteciperà attivamente alla campagna, attraverso una serie di attività che coinvolgeranno i cittadini, gli studenti e gli operatori sanitari della nostra regione.

http://www.ioequivalgo.it/