Sistema nazionale di sorveglianza sentinella dell’antibiotico-resistenza (AR-ISS)-Protocollo 2019.

 

L’antibiotico-resistenza (AR) è uno dei principali problemi di sanità pubblica e, negli ultimi anni, ha raggiunto  proporzioni tali da indurre istituzioni internazionali a lanciare l’allarme a livello mondiale e a promuovere iniziative finalizzate al suo controllo.

 

 

 

 

 

Il 18 gennaio 2019 il Ministero della Salute ha pubblicato la circolare  “Sistema nazionale di sorveglianza sentinella dell’antibiotico-resistenza (AR-ISS) – Protocollo 2019”.

Dal 2001 nel nostro paese è attiva, presso l’Istituto Superiore di Sanità, la sorveglianza nazionale AR-ISS (Antibiotico-Resistenza–Istituto Superiore di Sanità), che attraverso una rete di laboratori ospedalieri di microbiologia ogni anno raccoglie i dati di sensibilità agli antibiotici per alcuni patogeni rilevanti dal punto di vista epidemiologico e clinico. L’obiettivo generale di questa sorveglianza è quello di descrivere le caratteristiche epidemiologiche dell’antibiotico-resistenza in un gruppo selezionato di specie batteriche isolate da infezioni di rilevanza clinica (batteriemie e meningiti) che rappresentano sia infezioni associate all’assistenza sanitaria che infezioni acquisite in ambito comunitario. Tali dati sono essenziali per sostenere le azioni di contrasto dell’antibiotico-resistenza e monitorare nel tempo il loro impatto.

Nel 2017 il ministero della Salute ha pubblicato il Piano Nazionale di Contrasto dell’Antimicrobico-Resistenza (PNCAR) 2017-2020, fissando il percorso che le istituzioni nazionali, regionali e locali devono compiere per un miglior controllo della resistenza agli antibiotici nei prossimi anni.

In esso viene ribadita l’importanza della sorveglianza che ha il compito di fornire dati validi e rappresentativi per il monitoraggio delle resistenze nel tempo.

L’aggiornamento del protocollo AR-ISS rappresenta il primo passo per migliorare la performance della sorveglianza nazionale.

 

link utili:

  • http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2019&codLeg=67715&parte=1%20&serie=null
  • http://www.salute.gov.it/portale/documentazione/p6_2_2_1.jsp?lingua=italiano&id=2660