Cosa succede quando assumiamo due o più farmaci insieme?

TED è un’organizzazione no-profit il cui obiettivo è la diffusione di idee per il progresso di tutte le persone, in ogni ambito del sapere umano.  Vediamo cosa ci può insegnare riguardo alla sicurezza dei farmaci, e in particolare alle interazioni tra due o più farmaci.

Quando assumiamo due farmaci per due diverse patologie, dobbiamo tenere a mente una fatto: il nostro medico, ovvero la comunità scientifica, potrebbe conoscere perfettamente il meccanismo di azione e gli effetti collaterali di ogni singola molecola, ma ciò non significa che conosca quali siano gli effetti combinati dei due farmaci in questione, poiché le interazioni sono incredibilmente difficili da studiare.
Un’interessante presentazione del Prof. Russ Altman, un medico internista alla Stanford University ed esperto di informatica e “big data“, tenuta durante un convegno organizzato da TED, dimostra come il metodo scientifico, applicato in maniera originale da menti geniali, possa permettere dei progressi davvero notevoli, tra le altre cose, anche nel campo della sicurezza dei farmaci.
Il suo gruppo di ricerca ha infatti escogitato un sistema per sfruttare dati estratti dai motori di ricerca per identificare potenziali segnali di farmacovigilanza a partire dalle ricerche effettuate sul web dai pazienti.



Il video è in inglese con sottotitoli anche in italiano.
Guardalo qui.